West Flagler sottolinea a SCOTUS la decisione della Corte Suprema della Florida

Woman examines documents under a magnifying glass

IL compatto da gioco inchiostrato tra Florida e il Tribù dei Seminole è stato al centro di quello che sembrava essere un infinito disputa legale negli ultimi anni.

Attualmente, Flagler occidentale vuole garantire che il Corte Suprema degli Stati Uniti (SCOTO) conosce la nuova risposta della Corte Suprema della Florida alla sfida del gruppo contro le scommesse sportive nel Sunshine State.

Storia di fondo

La battaglia legale, che è stata guidata da West Flagler e associati E Bonita-Fort Myers Corporationaveva lo scopo di contestare il legalità del patto che ha permesso alla tribù Seminole di farlo gestire scommesse sportive in tutto lo stato.

Verso la fine di marzo, il Corte Suprema della Floridache è la più alta corte dello stato, si è pronunciata contro la richiesta delle società.

Il tribunale ha confermato che, scegliendo di archiviare il petizione quo warrantole società non hanno preso la decisione giusta, che ha portato alla sentenza.

Attualmente, West Flagler è interessato a sottolineare il modo in cui la decisione della corte ha descritto la natura del patto di gioco nella sua sentenza.

Il gruppo ha sottolineato a SCOTUS che il documento descriveva il patto come uno che “autorizza le scommesse sportive mobili mediante le quali i partecipanti possono piazzare scommesse sportive con la tribù Seminole attraverso un dispositivo mobile”, tra le altre forme di gioco.

La descrizione prosegue spiegando che i partecipanti “potrebbero essere fisicamente localizzati” ovunque nello stato quando piazzano le loro scommesse e che non sono limitati alle terre tribali.

La decisione menzionava anche che “indipendentemente da dove vengono piazzate le scommesse, si ritiene che le scommesse siano avvenute sulle terre tribali”.

La descrizione va contro la categorizzazione della Corte Circondariale DC

Secondo il documento di West Flagler, la rispettiva descrizione va contro il Corte federale di circoscrizione DC ha classificato la compatta da gioco.

Nella rispettiva sentenza, il tribunale ha posto l’accento su ciò che era consentito sulle terre tribalispiegando che il patto non ha esteso da solo il gioco d’azzardo al di fuori di queste terre.

Nel contesto attuale del caso del tribunale statale in corso risoltoWest Flagler ritiene che SCOTUS sarebbe il luogo adatto per sfidare il patto poiché esiste nessun caso simultaneo è aperto in tutto lo stato per ora.

Al momento, West Flagler è paziente in attesa per vedere se un minimo di quattro giudici sarebbe interessato accettando il caso e concedere un ricorso in tribunale contro la decisione legale.

Considerando i precedenti documenti, Brett Kavanaugh, giudice associato della Corte Suprema degli Stati Uniti potrebbe essere interessato a occuparsi del caso.

Nuovi Casinò
Wild Tokyo Casinò: BONUS: 210% sul primo deposito fino a 500€ + 250 free spin
Machance Casinò: BONUS: 150% sul primo deposito fino a 2500€ + 100 free spin
Rolling Slots Casinò: BONUS: 200% sul primo deposito fino a 500€ + 100 free spin
Need for Spin Casinò: BONUS: 300% sul primo deposito fino a 1000€ + 300 free spin
Neon54 Casinò: BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€ + 100 free spin
1Bet Casinò: BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€
Rabona Casino: BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€ + 200 giri gratis
Sportaza Casino: BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€ + 200 giri gratis
Zodiacbet Casinò: BONUS: Fino a 1000€ di Bonus sui primi 4 depositi
Powbet Casinò: BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€ + 200 giri gratis