L’uomo di Las Vegas che ha aggredito il giudice soffre presumibilmente di schizofrenia

An arrested man with handcuffs behind his back

Una settimana fa, Deobra Delone Redden, 30 anni, ha aggredito il giudice della corte distrettuale della contea di Clark Mary Kay Holthus mentre pronunciava la sua sentenza. Secondo le ultime informazioni, Redden potrebbe aver aggredito il giudice a causa di una malattia mentale.

Per riferimento, il giudice Holthus stava condannando Redden al carcere per un precedente attacco con una mazza da baseball. Holtus ha negato la cauzione all’imputato, costringendolo ad caricarla, a saltare sulla scrivania e a sbatterla a terra. Redden ha aggredito il giudice ma per fortuna è stato fermato da un giudice d’aula e da un impiegato che sono intervenuti per trattenerlo.

Anche se le ferite di Holthus non hanno richiesto cure immediate, è stata successivamente portata in ospedale a causa delle sue ferite dolorose. Shane Brandonil maresciallo d’aula intervenuto, ha avuto la peggio ed è stato ricoverato in ospedale con una spalla lussata e un taglio sul viso.

L’impiegato, Michele Lasso, ha riportato dei tagli alla mano ma non è stato ricoverato in ospedale. In un’intervista a Good Morning America, ha detto di essere contento di essere stato in aula al momento dell’aggressione perché “non vuole nemmeno pensare a cosa sarebbe successo” altrimenti.

Il procuratore distrettuale della contea di Clark Steve Wolfson ha elogiato le azioni dei due uomini, ringraziandolo per aver impedito che la situazione peggiorasse ulteriormente.

I parenti di Redden furono sorpresi dalla sua reazione

A quanto pare, la violenta aggressione di Redden potrebbe essere collegata a una malattia mentale. Secondo quanto riportato dai notiziari di Las Vegas, i parenti di Redden hanno affermato che l’uomo soffre di schizofrenia e non aveva preso le medicine il giorno dell’aggressione.

Tuttavia, Redden è stato ritenuto competente a sostenere un processo per l’incidente l’anno scorso, dopo il trattamento presso una struttura psichiatrica forense statale.

La madre adottiva dell’uomo, Karen Springer, ha commentato la questione in un’intervista a KVVU, esprimendo il suo shock per lo sfogo violento di Redden. Sua sorella, Ladonna Danielsha anche commentato la questione, affermando che probabilmente l’attacco non è stato premeditato ma una reazione alla sentenza.

Holthus non è stato in grado di completare la sentenza il giorno dell’aggressione. Tuttavia, lunedì il tribunale si è riunito di nuovo e gli ha condannato una pena compresa tra 19 e 48 mesi. Il giudice ha sottolineato che l’aggressione subita non le ha portato a modificare la sentenza.

Tuttavia, Redden ora dovrà affrontare ulteriori accuse per l’attacco. L’accusa è di tentato omicidio e rischia anche di percosse su persona protetta, intimidazione a pubblico ufficiale ed estorsione con minaccia.

Nuovi Casinò
Wild Tokyo Casinò: BONUS: 210% sul primo deposito fino a 500€ + 250 free spin
Machance Casinò: BONUS: 150% sul primo deposito fino a 2500€ + 100 free spin
Rolling Slots Casinò: BONUS: 200% sul primo deposito fino a 500€ + 100 free spin
Need for Spin Casinò: BONUS: 300% sul primo deposito fino a 1000€ + 300 free spin
Neon54 Casinò: BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€ + 100 free spin
1Bet Casinò: BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€
Rabona Casino: BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€ + 200 giri gratis
Sportaza Casino: BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€ + 200 giri gratis
Zodiacbet Casinò: BONUS: Fino a 1000€ di Bonus sui primi 4 depositi
Powbet Casinò: BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€ + 200 giri gratis