L’ex CEO di Star Cooke risponde alla richiesta di licenza del casinò di Sydney

People discussing business.

La seconda indagine sull’idoneità della licenza per La stella Sydneyuna delle proprietà della principale società australiana di intrattenimento da casinò, Gruppo di intrattenimento stellare, è attualmente in corso. L’inchiesta su The Star Sydney ha fatto seguito a un’indagine massiccia sulle operazioni della compagnia ha scoperto una serie di carenze.

Mentre continuano le discussioni sull’idoneità della licenza di The Star Sydney, messaggi di testo incriminanti che svelano un presunto complotto di Star contro l’autorità di regolamentazione del gioco d’azzardo nel NSW e il manager speciale di The Star Sydney, Nicola Settimane, è emerso all’inizio di questo mese. In mezzo ai continui intoppi normativi, Star ha confermato i cambiamenti alla sua leadership a metà marzo. All’epoca, la società rivelò che il suo CEO, Robbie Cookesi dimetterebbe dal suo ruolo.

Nell’ultimo capitolo della saga normativa, il Mercoledì l’ex CEO ha rilasciato una lunga testimonianza, che affronta una serie di questioni recentemente discusse, rivela un rapporto pubblicato da IAG. Durante la testimonianza, Cooke ha parlato di un rapporto di Weeks a cui l’azienda ha risposto esprimendo una serie di preoccupazionisollevando perplessità sull’efficacia della collaborazione tra l’azienda e l’ente regolatore del gioco d’azzardo nel NSW.

Sebbene Star abbia precedentemente confermato che continua a collaborare con l’autorità di regolamentazione per affrontare una serie di questioni per The Star Sydney, in quel particolare rapporto, la società in disaccordo con una serie di proposte. Parlando del rapporto in questione, Cooke ha riconosciuto l’ difficoltà legate alle comunicazioni con le autorità di regolamentazione in particolare, paragonando il processo a una “strada a senso unico”.

L’ex dirigente della Star ha affrontato una serie di argomenti scottanti

Secondo Cooke, la risposta fornita da Star era rispettoso. Tuttavia, ha riconosciuto che era difficile opporsi al regolatore. Cooke ha spiegato: “Ho provato a scrivere la risposta e la lettera di accompagnamento in un modo che indicasse che lo stavamo facendo rispettosamente e cercando di garantire che dove c’erano questioni su cui non eravamo d’accordo o che erano controverse, che lo abbiamo fatto in modo clinico piuttosto che emotivo. Ma era una posizione difficile per l’azienda perché stavamo assumendo una posizione contraria al manager e ad alcune delle sue opinioni sull’azienda”.

Un altro argomento importante discusso nell’ultima testimonianza ha riguardato i messaggi scambiati tra Cooke e il presidente della società, David Foster. Nei messaggi, Cooke presumibilmente discusso con Foster la possibilità di intraprendere una “guerra” contro l’ente regolatore del gioco d’azzardo del NSW e Weeks.

Riferendosi alla comunicazione in questione, Cooke ha affermato che lo erano inviato in un periodo in cui il duo era in “massima allerta” e rappresentano solo un “momento nel tempo”. L’ex dirigente della Star ha dichiarato: “Ci stavamo preparando per quello che sarebbe potuto accadere. Questo è un testo su qualcosa di cui eravamo appena stati avvisati che coinvolge tre studi legali e la nostra licenza del NSW.

L’ex amministratore delegato ha ribadito di essere in massima allerta in quel momento. Quando è stato chiesto quale fosse il piano finale nel chiedere consulenza legale a uno studio legale per una causa contro l’ente regolatore, il dirigente ha risposto che lui non pensavo fosse una buona idea. Inoltre, Cooke ha detto che lui non ricorda affatto di aver discusso la questione con uno studio legale.

Nuovi Casinò
Wild Tokyo Casinò: BONUS: 210% sul primo deposito fino a 500€ + 250 free spin
Machance Casinò: BONUS: 150% sul primo deposito fino a 2500€ + 100 free spin
Rolling Slots Casinò: BONUS: 200% sul primo deposito fino a 500€ + 100 free spin
Need for Spin Casinò: BONUS: 300% sul primo deposito fino a 1000€ + 300 free spin
Neon54 Casinò: BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€ + 100 free spin
1Bet Casinò: BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€
Rabona Casino: BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€ + 200 giri gratis
Sportaza Casino: BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€ + 200 giri gratis
Zodiacbet Casinò: BONUS: Fino a 1000€ di Bonus sui primi 4 depositi
Powbet Casinò: BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€ + 200 giri gratis