L’EGBA sostiene la standardizzazione dell’identità elettronica dell’Unione Europea

A human finger interacts with a high-tech concept

IL Associazione europea dei giochi e delle scommesse (EGBA) ha espresso la sua approvazione per le nuove leggi sull’identità digitale dell’Unione Europea. Il nuovo regolamento, approvato dal Parlamento Europeo il 29 febbraiointrodurrebbe un processo standardizzato di identità digitale europea (e-ID) per i cittadini e le imprese negli Stati membri dell’UE.

La nuova misura mira a proteggere la privacy e la sicurezza dei clienti nell’Unione, consentendo loro di dimostrare la propria identità senza dover fare affidamento su fornitori terzi. Affronta le preoccupazioni precedenti sulla capacità dei fornitori commerciali di proteggere i dati dei consumatori.

La legge sull’e-ID modifica il regolamento eIDAS. Sarebbe necessario ottenere l’approvazione formale da parte del Consiglio dei ministri Ue prima che possa essere adottato ufficialmente.

Il metodo di identificazione non commerciale standardizzato, ha osservato l’EGBA, offrirebbe molti vantaggi, inclusa una maggiore sicurezza dei dati. Ciò ridurrebbe al minimo il rischio di furto di identità e frode.

L’associazione ha elogiato questo strumento di trasformazione, affermando che affronterebbe molte preoccupazioni attuali. Ha aggiunto che l’approccio semplificato degli e-ID aumenterà la fiducia degli utenti nelle transazioni digitali, riducendo al tempo stesso i costi aziendali per molte aziende, compresi gli operatori di gioco d’azzardo.

Tuttavia, l’EGBA ha ammesso che il successo del concetto di e-ID dipenderà in ultima analisi dal tasso di partecipazione dei cittadini poiché il suo utilizzo sarà del tutto volontario.

Si prevede che l’adozione ufficiale dell’e-ID arriverà entro l’estate 2024.

Maggiore sicurezza, costi inferiori

In ogni caso, l’EGBA ha accolto con favore l’e-ID, sottolineando che ha sostenuto questa misura sin da quando è stata proposta nel 2021. L’associazione ha riconosciuto il suo potenziale per rivoluzionare il settore del commercio online, compreso il gioco d’azzardo online.

L’EGBA ha sottolineato l’importanza dell’e-ID per il settore dell’iGaming, affermando che fornirebbe ai giocatori “un’opzione facile, sicura, affidabile e unica per confermare la propria identità nell’UE”.

Maarten Haijer, il segretario generale dell’EGBA, ha commentato la questione, affermando che il suo team accoglie con favore l’approvazione dell’e-ID da parte del Parlamento europeo. Ha ribadito che il quadro unificato dell’identità digitale porterebbe a “un’esperienza online più fluida e affidabile” per i giocatori, riducendo notevolmente i costi per gli operatori di gioco.

Questo strumento innovativo rappresenta un passo importante verso la costruzione di un ecosistema digitale più sicuro e facile da usare, in linea con gli obiettivi principali dell’EGBA di promuovere l’integrità, la trasparenza e un ambiente di gioco sicuro e incentrato sul consumatore.

Maarten Haijer, segretario generale, EGBA

Diversi mesi fa, l’EGBA ha chiesto alla Francia di porre fine al divieto del gioco d’azzardo online in un contesto di preoccupante crescita del mercato nero.

Nuovi Casinò
Wild Tokyo Casinò: BONUS: 210% sul primo deposito fino a 500€ + 250 free spin
Machance Casinò: BONUS: 150% sul primo deposito fino a 2500€ + 100 free spin
Rolling Slots Casinò: BONUS: 200% sul primo deposito fino a 500€ + 100 free spin
Need for Spin Casinò: BONUS: 300% sul primo deposito fino a 1000€ + 300 free spin
Neon54 Casinò: BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€ + 100 free spin
1Bet Casinò: BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€
Rabona Casino: BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€ + 200 giri gratis
Sportaza Casino: BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€ + 200 giri gratis
Zodiacbet Casinò: BONUS: Fino a 1000€ di Bonus sui primi 4 depositi
Powbet Casinò: BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€ + 200 giri gratis