Le autorità tailandesi sequestrano ville legate a un’operazione di iGaming illegale

A seized property - concept

IL Dipartimento investigativo speciale tailandese (DSI) ha confiscato due lussuose ville agli operatori di UFA, una rete di gioco d’azzardo online illegale per high rollers. Come riportato da Il Thaigerun giornale tailandese, le due proprietà valgono oltre 2 miliardi di baht in totale (circa $ 56,5 milioni).

Per riferimento, le ville sono situate nella zona costiera di Phuket, con vista sulla baia di Nai Harn. La loro area combinata è intorno 3,75 acri. Entrambe le proprietà furono chiamate Mille Colline Phuket.

La confisca dei due beni fu condotta da Direttore generale della polizia, maggiore Suriya Singhakamol. Quando arrivarono gli agenti del DSI, le uniche persone presenti nelle ville erano le governanti e il personale di terra. Gli uomini di Suriya hanno notificato il sequestro allo staff e hanno provveduto ad affiggere avvisi attorno alle due proprietà.

Secondo il DSI le due ville sono di proprietà di un sindacato che ha collegamenti con l’UFA, la già citata rete di gioco d’azzardo illegale. Sebbene tutte le forme di gioco d’azzardo online siano severamente vietate nel paese, gli operatori illegali hanno riempito questa nicchia.

Suriya ha appreso che le proprietà vengono apprese da un uomo identificato come Phakphum, noto anche come Didi. È stato arrestato all’inizio di questo mese e si ritiene che fosse un responsabile delle entrate per la rete UFA.

Inizialmente Phakphum negò di essere stato coinvolto nelle operazioni dell’UFA. Tuttavia, alla fine ha ammesso i suoi legami con l’operazione di gioco d’azzardo e, di conseguenza, è stato accusato di violazioni della legge antiriciclaggio tailandese.

Oltre a servire come responsabile delle entrate dell’UFA, Phakphum era anche legato alla gestione delle fabbriche che gestivano “conti muli”. Le strutture di Phakpfum erano gestite prevalentemente da migranti che ne facevano uso 80 conti mulo per i siti web di gioco d’azzardo.

Secondo il rapporto di The Thaiger, 30 di questi conti erano registrati sotto il nome di giocatori tailandesi. Ciascuno di questi conti ha gestito miliardi di baht in fatturato e ha elaborato il 3% delle entrate provenienti dagli 83 siti di gioco d’azzardo gestiti da Phakphum.

La repressione continua

Si ritiene che la rete UFA comprenda dozzine di siti Web. Il suo fondatore, Phuchit, deve ancora essere arrestato al momento della stesura di questo articolo. Suriya e il DSI stanno dando la caccia alla mente, a sua sorella Phonpansa e ad altre 13 persone legate all’UFA e alle sue operazioni.

Suriya ha chiesto alle persone collegate all’operazione di gioco d’azzardo illegale di arrendersi, per non rischiare ulteriori accuse di riciclaggio di denaro. Il sindaco ritiene che il sequestro delle due ville sia un primo passo importante nel giro di vite contro l’UFA.

Nuovi Casinò
Wild Tokyo Casinò: BONUS: 210% sul primo deposito fino a 500€ + 250 free spin
Machance Casinò: BONUS: 150% sul primo deposito fino a 2500€ + 100 free spin
Rolling Slots Casinò: BONUS: 200% sul primo deposito fino a 500€ + 100 free spin
Need for Spin Casinò: BONUS: 300% sul primo deposito fino a 1000€ + 300 free spin
Neon54 Casinò: BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€ + 100 free spin
1Bet Casinò: BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€
Rabona Casino: BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€ + 200 giri gratis
Sportaza Casino: BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€ + 200 giri gratis
Zodiacbet Casinò: BONUS: Fino a 1000€ di Bonus sui primi 4 depositi
Powbet Casinò: BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€ + 200 giri gratis