La polizia di Hong Kong chiude le sale da gioco e arresta 130 persone

A handcuffed criminal

Nonostante gli sforzi delle forze dell’ordine, le attività di gioco d’azzardo illegali sono comuni in tutto il paese Cina. Solo il mese scorso, le forze dell’ordine di Hong Kong sono state arrestate numerosi bordelli e bische nelle operazioni che hanno portato all’arresto di più di 300 persone presumibilmente coinvolti in tali attività. A novembre gli sforzi congiunti delle autorità di polizia di Hong Kong contro le operazioni della triade hanno visto la partecipazione di oltre 2.000 agenti.

Ora il continua la repressione contro il gioco d’azzardo illegale e i reati connessi. Come annunciato dal South China Morning Post, le operazioni della polizia di Hong Kong tra il 2 novembre e il 2 dicembre hanno portato al arresto di 130 persone, sospettato di partecipazione al riciclaggio di denaro e al gioco d’azzardo illegale. Il rapporto citava i dati della polizia rilasciati domenica, stimando che le persone coinvolte nell’attività illecita fossero in grado di farlo riciclare circa 15 milioni di HK$ ($ 1,92 milioni).

Tra venerdì e domenica le forze dell’ordine hanno arrestato cinque uomini e tre donne ritenuti coinvolti in un’operazione di riciclaggio di denaro. Tra i detenuti c’erano lavoratori dei trasporti, proprietari di bar, uomini d’affari e gestori di saloni di bellezza. Si ritiene che delle otto persone arrestate quattro lo fossero membri della banda della triade. Si ritiene che una delle persone detenute fosse il capofila dell’operazione di riciclaggio di denaro.

Citando un’indagine, la polizia di Hong Kong ha affermato che il presunto leader del sindacato di riciclaggio di denaro ha utilizzato conti bancari appartenenti a diverse imprese per trasferire ingenti somme di denaro. Si ritiene che l’individuo sia coinvolto in diverse società, ma gli investigatori non hanno trovato attività legali appartenenti al sospettato.

Presumibilmente il leader dell’operazione di riciclaggio di denaro avrebbe potuto farlo condurre più di 600 transazioni monetarie. Secondo quanto riferito, l’attività illecita è in corso da 10 anni, a partire dal 2013secondo un ispettore senior dell’unità anti-triade dei Nuovi Territori del Nord.

Le forze dell’ordine chiudono distributori di benzina illegali e bische

Polizia Stradale arrestato più di 120 persone in piùpresumibilmente legato a cinque bische illegali così come un distributore di benzina illegale. Uno dei locali illegali offriva baccarat, mentre due offrivano macchine da gioco con giochi di pesca. Altri due locali illegali offrivano giochi di mahjong.

Sono stati condotti raid in Sheung Shui e Ta Kwu Ling, durante il quale le forze dell’ordine hanno arrestato 122 persone. I detenuti avevano un’età compresa tra 20 e 75 anni, erano 66 donne e 64 uomini. Nel corso delle retate gli agenti hanno sequestrato diversi oggetti, tra cui carte bancarie, contanti e documenti. Proventi che sarebbero stati accumulato dalle attività illegali Sono stati sequestrati anche oggetti stimati in 2,5 milioni di HK $ (320.000 $). Mentre alcuni dei presunti colpevoli sono stati rilasciati su cauzione, altri sono già accusati. La polizia di Hong Kong non ha escluso ulteriori arresti.

Nuovi Casinò
Wild Tokyo Casinò: BONUS: 210% sul primo deposito fino a 500€ + 250 free spin
Machance Casinò: BONUS: 150% sul primo deposito fino a 2500€ + 100 free spin
Rolling Slots Casinò: BONUS: 200% sul primo deposito fino a 500€ + 100 free spin
Need for Spin Casinò: BONUS: 300% sul primo deposito fino a 1000€ + 300 free spin
Neon54 Casinò: BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€ + 100 free spin
1Bet Casinò: BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€
Rabona Casino: BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€ + 200 giri gratis
Sportaza Casino: BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€ + 200 giri gratis
Zodiacbet Casinò: BONUS: Fino a 1000€ di Bonus sui primi 4 depositi
Powbet Casinò: BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€ + 200 giri gratis