La Corte Suprema della Florida respinge il caso delle scommesse sportive online

A judge discusses a case with an attorney

Un compatto da gioco firmato tra Florida E la tribù dei Seminole è oggetto di un contenzioso legale da anni. La battaglia legale è guidata da West Flagler e associati (WFA) insieme a Bonita-Fort Myers Corporation, due società di pari mutuo nello Stato. Il duo ha contestato la legalità del patto che consentiva alla tribù Seminole di gestire scommesse sportive in tutto lo stato.

Nell’ultimo episodio della battaglia legale, il Corte Suprema della Floridala più alta corte dello stato, si è pronunciata contro la richiesta delle società che hanno impugnato il patto. La Corte Suprema della Florida ha confermato che le società non ha presentato il giusto tipo di petizione cercando di contestare la legalità del patto tra la Florida e la tribù Seminole, come annunciato dall’Associated Press.

Nonostante la decisione, le due società di pari mutuel hanno la possibilità di farlo presentarsi per una nuova udienza. Oltre che alla Corte Suprema della Florida, le società hanno sollevato la questione anche presso la Corte Suprema della Florida Corte Suprema degli Stati Uniti anche. All’inizio di questo mese, la Corte Suprema degli Stati Uniti ha prorogato il termine per la presentazione di una risposta da parte dell’ Dipartimento degli Interni degli Stati Uniti (DOI) in merito al caso delle scommesse. Mentre la scadenza iniziale era fissata per 13 marzoil DOI è stato assegnato fino al 12 aprile 2024per presentare la propria risposta.

Non è una sorpresa che West Flagler e Bonita-Fort Myers Corporation stiano sfidando il contraddittorio patto di gioco in Florida. Questo perché il patto, firmato sotto L’amministrazione del governatore Ron DeSantisha concesso l’esclusività alla Seminole Tribe scommesse sportive online e al dettaglio. In altre parole, ci sono potenzialmente milioni in gioco per questo contratto.

Le due società di totalizzatore che hanno contestato il patto hanno affermato che lo Stato ha concesso alla Tribe l’esclusività per le scommesse sportive a livello statale tramite un scappatoia. Ciò è stato ottenuto considerando che i server richiesti per le scommesse sportive lo sono situato all’interno delle terre tribali. Tuttavia, West Flagler ha sostenuto che il ha violato l’Indian Gaming Regulatory Act (IGRA). Secondo l’IGRA, le attività di gioco d’azzardo sono limitate alle terre tribali, il che significa che la tribù non dovrebbe essere in grado di offrire scommesse in tutto lo stato.

In contrasto con la posizione di West Flagler, la difesa del governatore DeSantis ha affermato che l’IGRA si applica ai giochi d’azzardo nei casinò e non alle scommesse sportive. Mentre gli ostacoli legali continuano, la tribù Seminole rilanciato Hard Rock Bet di nuovo a dicembre.

Nuovi Casinò
Wild Tokyo Casinò: BONUS: 210% sul primo deposito fino a 500€ + 250 free spin
Machance Casinò: BONUS: 150% sul primo deposito fino a 2500€ + 100 free spin
Rolling Slots Casinò: BONUS: 200% sul primo deposito fino a 500€ + 100 free spin
Need for Spin Casinò: BONUS: 300% sul primo deposito fino a 1000€ + 300 free spin
Neon54 Casinò: BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€ + 100 free spin
1Bet Casinò: BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€
Rabona Casino: BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€ + 200 giri gratis
Sportaza Casino: BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€ + 200 giri gratis
Zodiacbet Casinò: BONUS: Fino a 1000€ di Bonus sui primi 4 depositi
Powbet Casinò: BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€ + 200 giri gratis