La Corea del Sud fatica a curare il crescente numero di giovani dipendenti dall’iGaming

South Korea on the map

Corea del Sud sta assistendo ad un preoccupante aumento del gioco d’azzardo tra gli adolescenti. Sebbene l’iGaming sia severamente vietato nel paese, i giovani giocatori spesso trovano modi per aggirare le regole e le restrizioni.

Sfortunatamente, l’aumento del gioco d’azzardo online tra i giocatori più giovani significa anche che le istituzioni per il trattamento delle dipendenze stanno lottando per fornire servizi a tutti i giocatori interessati. In effetti, il Centro nazionale per il trattamento della dipendenza giovanile da Internet è l’unico stabilimento che offre tali programmi.

Il centro è gestito da Ministero per le Pari Opportunità e la Famiglia e offerte Programmi riabilitativi di 12 giorni per le persone che lottano contro la dipendenza dal gioco d’azzardo. Per aiutare i pazienti a far fronte all’assenza del gioco d’azzardo e a superare la dipendenza, il programma offre una varietà di attività, tra cui sport e musica. Tuttavia, il programma non riesce a catturare l’attenzione di molti partecipanti più giovani.

Shim Yong-choolha detto il direttore del centro L’Araldo della Corea che, nonostante la breve durata del programma, molti adolescenti non riescono a completarlo e smettono presto. Ad esempio, ha osservato che solo 12 dei 17 adolescenti recentemente ammessi sono riusciti a completare l’intero programma.

Ciò dimostra che il centro, aperto nel 2015, fatica ad aiutare il crescente numero di giocatori problematici.

I giocatori giovani sono più inclini a diventare dipendenti

Shim ha notato che molti giovani tossicodipendenti non riescono a resistere ai propri impulsi. Inoltre, la proliferazione del gioco d’azzardo online continua a evidenziare la necessità di rafforzare la capacità della Corea del Sud di affrontare i danni derivanti dal gioco d’azzardo.

I dati mostrano che il numero di adolescenti in cura per la dipendenza dal gioco d’azzardo è salito alle stelle del 75% in soli quattro anni. Inoltre, la recente repressione del gioco d’azzardo online da parte dell’Agenzia nazionale di polizia ha comportato l’arresto di 353 persone, 39 delle quali minorenni. L’indagine mostra che circa 28.838 persone sono a rischio di sviluppare problemi di gioco d’azzardo.

Secondo Lee Hae-kook, professore del Dipartimento di Psichiatria del College of Medicine dell’Università Cattolica della Corea, gli adolescenti sono un gruppo demografico molto vulnerabile perché sono già immersi nel settore digitale. L’accesso a Internet fin dalla tenera età aumenta le possibilità di imbattersi in contenuti di gioco d’azzardo e iniziare a giocare d’azzardo.

Secondo Lee Byung-chul, professore del Dipartimento di Neurologia dell’Hallym University College of Medicine, la dipendenza dal gioco d’azzardo, anche se trattata abbastanza rapidamente, può causare seri problemi allo sviluppo neurologico dei giovani. Secondo lui, lo Stato deve finanziare sistemi che colleghino scuole, istituti di salute mentale e strutture giovanili.

Nuovi Casinò
Wild Tokyo Casinò: BONUS: 210% sul primo deposito fino a 500€ + 250 free spin
Machance Casinò: BONUS: 150% sul primo deposito fino a 2500€ + 100 free spin
Rolling Slots Casinò: BONUS: 200% sul primo deposito fino a 500€ + 100 free spin
Need for Spin Casinò: BONUS: 300% sul primo deposito fino a 1000€ + 300 free spin
Neon54 Casinò: BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€ + 100 free spin
1Bet Casinò: BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€
Rabona Casino: BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€ + 200 giri gratis
Sportaza Casino: BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€ + 200 giri gratis
Zodiacbet Casinò: BONUS: Fino a 1000€ di Bonus sui primi 4 depositi
Powbet Casinò: BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€ + 200 giri gratis