La commissione per le petizioni del Regno Unito discuterà la petizione sui controlli anti-accessibilità di Truesdale

A committee meeting

A dicembre, la petizione di Nevin Truesdale contro la proposta del Regno Unito controlli di accessibilità ha raggiunto l’obiettivo di 100.000 firme. Di conseguenza, la potenziale abolizione degli assegni sarà discussa dai parlamentari britannici il mese prossimo.

Per riferimento, i controlli di accessibilità sono una delle misure delineate nel libro bianco del Gambling Act. Secondo il governo, introdurrebbe controlli senza attriti che monitorerebbero la spesa dei clienti e segnalerebbero i problemi legati al gioco d’azzardo.

Questi controlli non influenzeranno la stragrande maggioranza dei giocatori d’azzardo nel Regno Unito, secondo il Commissione sul gioco d’azzardo del Regno Unito (UKGC). L’autorità di regolamentazione britannica ha cercato di rassicurare i giocatori sul fatto che gran parte della percezione pubblica di questa misura è distorta da “sforzi intenzionali” per fuorviare il pubblico.

Tuttavia, nonostante i molteplici sforzi dell’autorità per convincere l’opinione pubblica del contrario, molti credono ancora che i controlli sarebbero una misura invasiva che renderebbe insostenibile l’hobby degli scommettitori.

Truesdale che è l’amministratore delegato di Club dei fantini i controlli precedentemente definiti sono “inappropriati e discriminatori”. Nella descrizione della petizione, ha anche avvertito che la misura rischia di incanalare le persone verso il mercato nero delle scommesse.

L’industria è felice che la sua voce venga ascoltata

Allo stato attuale delle cose, il Commissione per le petizioniun organismo composto da 11 parlamentari trasversali, discuterà la questione 26 febbraio. Il dibattito si svolgerà probabilmente alla Westminster Hall.

Nevin Truesdale ha rilasciato una dichiarazione sull’argomento, elogiando la commissione per aver deciso di discutere la sua petizione. Ha anche lodato l’industria e gli sforzi dei suoi sostenitori nel lavorare insieme e opporsi a una misura che considerano ingiusta.

Siamo lieti che la commissione per le petizioni abbia riconosciuto la forza dei suoi sentimenti su questo tema e che il dibattito parlamentare da noi auspicato sia stato concesso. Questo è un altro ottimo esempio di ciò che l’industria e i suoi sostenitori possono ottenere quando tutti lavorano insieme.

Nevin Truesdale, amministratore delegato del Jockey Club

Truesdale ha aggiunto di essere certo che si possano trovare soluzioni per affrontare i problemi del gioco d’azzardo senza danneggiare i giocatori abituali privi di rischi.

Di venerdì, Julie HarringtonAnche l’amministratore delegato della British Horseracing Authority ha espresso il suo pensiero sulla questione, elogiando gli sforzi per opporsi alle ingiuste restrizioni sul settore del gioco d’azzardo. Ha sottolineato che la BHA riconosce l’importanza di un gioco d’azzardo più sicuro, ma ritiene che i controlli sull’accessibilità causerebbero più danni che benefici, danneggiando potenzialmente molti scommettitori ricreativi e l’industria delle corse di cavalli nel suo complesso.

Nuovi Casinò
Wild Tokyo Casinò: BONUS: 210% sul primo deposito fino a 500€ + 250 free spin
Machance Casinò: BONUS: 150% sul primo deposito fino a 2500€ + 100 free spin
Rolling Slots Casinò: BONUS: 200% sul primo deposito fino a 500€ + 100 free spin
Need for Spin Casinò: BONUS: 300% sul primo deposito fino a 1000€ + 300 free spin
Neon54 Casinò: BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€ + 100 free spin
1Bet Casinò: BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€
Rabona Casino: BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€ + 200 giri gratis
Sportaza Casino: BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€ + 200 giri gratis
Zodiacbet Casinò: BONUS: Fino a 1000€ di Bonus sui primi 4 depositi
Powbet Casinò: BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€ + 200 giri gratis