Il Brasile raggiunge un nuovo traguardo nel suo percorso di scommesse sportive regolamentate

People waving multiple Brazilian flags

Brasileverso un panorama delle scommesse sportive regolamentato finalmente passato una delle sue ultime pietre miliari come presidente Luiz Inácio ‘Lula’ da Silva firmato Fattura PL3626/23, ponendo le basi per il mercato federale delle scommesse sportive e dell’iGaming. Solo un poche norme finali stare prima del lancio ufficiale del settore, che si spera dovrebbe avvenire a un certo punto 2024.

La nuova legislazione ha avuto un percorso difficile

Pubblicato in un’edizione speciale del “Governo”Diario ufficiale dell’Unione‘, il presidente Lula ha convertito in legge il disegno di legge PL3626/23, annunciando un nuova era con un regime normativo per le scommesse sportive, popolarmente noto come “Scommesse”. Timbro di approvazione del Presidente 30 dicembre ha segnato il culmine di un estenuante processo legislativo segnato da disaccordi e controversie.

IL Partito dei Lavoratori (PT) Il governo ha rivisto meticolosamente il nuovo disegno di legge, che è stato sottoposto valutazione approfondita da settembre nelle commissioni del Senato brasiliano. La legislazione proposta è stata superata 100 emendamenti prima di ottenere l’approvazione federale, evidenziando l’impegno del governo a fornire un sistema normativo completo ed efficiente aggiornato con le attuali tendenze del settore.

Questo disegno di legge critico ha incontrato una situazione di stallo sull’autorizzazione del operazioni di casinò online. Tuttavia, una sessione finale su 22 dicembre ha visto votare la Camera dei Deputati stragrande maggioranza a favore della legislazione (261 a favore e 120 contrari), dando il via libera al quadro legislativo per l’iGaming nel paese.

Rimangono alcuni ostacoli finali

Nonostante l’appoggio generale del presidente Lula al nuovo disegno di legge, lui introdotto veti su diversi aspetti della legislazione, in particolare per quanto riguarda esenzioni fiscali per scommettere premi fino a BRL 2.112 ($ 432). Lo farà il Congresso Nazionale esaminare queste obiezioni e decidere se convalidare o annullare i veti.

La tassazione era un altro argomento controverso. La bozza finale del disegno di legge prevede a Tassa del 12%. sugli operatori autorizzati tassando al contempo i premi dei giocatori 15%. Le aziende che intendono ottenere una licenza federale quinquennale, che consenta di operare con tre marchi, devono pagare 30 milioni di real ($ 6,13 milioni) e incontrarsi rigorosi criteri di ammissibilità. I fondi aggiuntivi rafforzeranno le iniziative del governo in materia di sport, istruzione e comunità.

Il Ministero delle Finanze brasiliano ha segnalato un risposta travolgente da 134 aziende che hanno espresso interesse ad unirsi al fiorente mercato del gioco d’azzardo online in Brasile, indicando sostanziale anticipazione e slancio nel settore. Sebbene la nuova legislazione rappresenti una pietra miliare significativa per il Paese, il regolatore locale deve farlo rimanere proattivi garantire un ambiente aziendale equo e sostenibile dando priorità alla sicurezza dei clienti.

Nuovi Casinò
Wild Tokyo Casinò: BONUS: 210% sul primo deposito fino a 500€ + 250 free spin
Machance Casinò: BONUS: 150% sul primo deposito fino a 2500€ + 100 free spin
Rolling Slots Casinò: BONUS: 200% sul primo deposito fino a 500€ + 100 free spin
Need for Spin Casinò: BONUS: 300% sul primo deposito fino a 1000€ + 300 free spin
Neon54 Casinò: BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€ + 100 free spin
1Bet Casinò: BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€
Rabona Casino: BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€ + 200 giri gratis
Sportaza Casino: BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€ + 200 giri gratis
Zodiacbet Casinò: BONUS: Fino a 1000€ di Bonus sui primi 4 depositi
Powbet Casinò: BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€ + 200 giri gratis