I ricavi di Caesars diminuiscono nel primo trimestre nonostante l’aumento delle vincite nell’iGaming

Caesars Entertainment's logo on a mobile device

Colosso del gioco d’azzardo Intrattenimento Caesars ha pubblicato la relazione trimestrale relativa al trimestre concluso 31 marzo, evidenziando un leggero calo dei ricavi a fronte di un aumento della perdita netta. Nonostante le battute d’arresto, l’azienda rimane in una forte posizione finanziaria.

Caesars ha registrato un fatturato netto di $ 2,7 miliardi per il trimestre. Questa cifra rappresenta un leggero calo rispetto al $ 2,8 miliardi riportato nel periodo comparabile dell’anno precedente. Inoltre, la società ha registrato una perdita netta di $ 158 milioni – un dato che segna un notevole incremento rispetto al $ 136 milioni riportato nel primo trimestre del 2023.

In termini di risultati EBITDA, Caesars ha registrato un calo dell’EBITDA rettificato per lo stesso negozio. Nel primo trimestre del 2024, quella cifra era pari a $ 853 milionievidenziando un calo significativo rispetto al $ 947 milioni segnalato un anno fa. L’EBITDA rettificato digitale di Caesars, tuttavia, è aumentato da una perdita di $ 4 milioni nel primo trimestre del 2023 con un guadagno di $ 5 milioni nel primo trimestre del 2024.

Nonostante le difficoltà nel primo trimestre del 2023, Caesars è riuscito a mantenere molti dei suoi parametri relativamente stabili. Nel frattempo Bally’s, uno dei suoi principali concorrenti, è passato in perdita netta nonostante una serie di battute d’arresto.

Il CEO Reeg confida che i risultati dell’anno fiscale 2024 siano migliori

Tom Reeg, l’amministratore delegato di Caesars Entertainment, ha commentato i risultati. Secondo lui, l’attività di Caesars a Las Vegas è stata sostenuta dal Super Bowl e dalle visite internazionali per il Capodanno cinese, con conseguente occupazione da record. Tuttavia, l’elevata occupazione è stata compensata da una permanenza inferiore alle aspettative.

Inoltre, secondo Reeg, i risultati del segmento regionale dell’azienda riflettono alcuni punti deboli.

Caesars ha anche registrato una tenuta delle scommesse sportive online inferiore al previsto a causa di “risultati sfavorevoli per il Super Bowl e March Madness”. Nonostante ciò, il segmento digitale complessivo dell’azienda ha ottenuto buoni risultati.

Reeg ha concluso che la sua squadra rimane ottimista riguardo alle prestazioni di Caesars nel 2024.

Superando gli ostacoli del primo trimestre, rimaniamo ottimisti verso un miglioramento dei risultati operativi per tutto il resto dell’anno.

Tom Reeg, amministratore delegato di Caesars Entertainment

Il gigante del gioco d’azzardo continua ad andare sempre più rafforzandosi

Parlando delle prestazioni di Caesars nel primo trimestre, il periodo ha visto anche l’azienda ottenere il prestigioso accreditamento RG Check. L’azienda ha dimostrato l’affidabilità delle sue pratiche di gioco responsabile, dei processi di formazione dei membri del team, degli sforzi di educazione e protezione dei giocatori, rimanendo all’avanguardia in termini di responsabilità sociale.

A marzo, Caesars ha anche siglato un prolungamento della sua partnership con la National Hockey League. Questo accordo ha fornito all’operatore l’accesso all’IP NHL, consentendogli di sviluppare nuovi giochi a tema hockey.

Nuovi Casinò
Wild Tokyo Casinò: BONUS: 210% sul primo deposito fino a 500€ + 250 free spin
Machance Casinò: BONUS: 150% sul primo deposito fino a 2500€ + 100 free spin
Rolling Slots Casinò: BONUS: 200% sul primo deposito fino a 500€ + 100 free spin
Need for Spin Casinò: BONUS: 300% sul primo deposito fino a 1000€ + 300 free spin
Neon54 Casinò: BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€ + 100 free spin
1Bet Casinò: BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€
Rabona Casino: BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€ + 200 giri gratis
Sportaza Casino: BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€ + 200 giri gratis
Zodiacbet Casinò: BONUS: Fino a 1000€ di Bonus sui primi 4 depositi
Powbet Casinò: BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€ + 200 giri gratis