Ex dipendente dal gioco d’azzardo si è unito all’Acquario per aiutare gli altri

The United Kingdom's official flag

Sam Perry, 33 anni, ha iniziato a scommettere nel 2018 e ha perso decine di migliaia di sterline in due anni. Fortunatamente, alla fine ha trovato il coraggio di chiedere aiuto. L’inglese ha perso £ 60.000 al gioco d’azzardo, ma ha riscoperto se stesso e ora aiuta gli altri a superare la loro dipendenza.

In un’intervista con PA Storie verePerry ha ricordato i suoi anni di dipendenza.

Stessa vecchia storia

Perry, come molti altri, è stato introdotto al gioco d’azzardo da un amico. Tuttavia, ciò che lo ha davvero catturato è stata la sua prima vittoria. Essendo qualcuno a cui era stato diagnosticato l’autismo da bambino, Perry credeva che la sua tendenza a fissarsi eccessivamente fosse responsabile della sua eventuale dipendenza. Ben presto iniziò a giocare quotidianamente alle slot e ai giochi da tavolo.

Alla fine l’uomo trovò lavoro in un negozio di scommesse di Bromsgrove dove non gli era permesso usare il telefono. Di conseguenza, non ha potuto fare a meno di guardare gli schermi del negozio e si è interessato anche alle corse dei cavalli. Discuteva del settore con i clienti e alla fine iniziò a giocare d’azzardo fino a cinque ore al giorno.

Fortunatamente, Perry era in grado di organizzare il suo reddito mensile e non gli mancavano i soldi per l’affitto o il cibo. Tuttavia, si rifiutava di spendere soldi per qualsiasi altra cosa se non per i beni di prima necessità e per il gioco d’azzardo. Quando gli veniva chiesto perché non avesse molti soldi, dava sempre la colpa alle bollette.

Perry non ha mai detto ai suoi cari che gioca d’azzardo e pianificava di proposito le sue visite ai negozi di scommesse secondo il programma di suo padre per evitare di essere visto scommettere. Si isolava anche perché pensava che nessuno avrebbe capito la sua dipendenza. Ad un certo punto, Perry pensò addirittura al suicidio a causa della pressione costante.

Il punto di svolta

Il gioco d’azzardo di Perry raggiunse un punto di svolta quando un giorno esaurì il suo scoperto, spendendo oltre £ 1.150 in poche ore. In quel momento si sentiva davvero stressato e si sentiva in colpa per non avere nulla da mostrare per i soldi spesi.

Rendendosi conto che doveva fare qualcosa per le sue abitudini, Perry si è aperto alla sua famiglia, che gli è stata di grande aiuto. Il giorno dopo, ha contattato Aquarius, un fornitore di trattamenti per i disturbi del gioco d’azzardo. È stato subito in grado di parlare con qualcuno, ma è stato avvertito che non avrebbero potuto aiutarlo se non fosse riuscito ad aiutare se stesso.

Perry iniziò quindi l’arduo viaggio per smettere di giocare d’azzardo. Ha ammesso di aver giocato d’azzardo alcune volte acquistando biglietti della lotteria e carte FIFA, ma non ha considerato questa ricaduta una cosa negativa. Secondo Perry, smettere di giocare d’azzardo è una “curva di apprendimento”.

Nel 2022, Perry si è unito al team di gioco d’azzardo più sicuro in un casinò online. Aiutando gli altri, è diventato più sicuro di sé e ha notato un grande miglioramento nelle sue abitudini di gioco. Nel novembre 2023, Perry si è unito all’Aquarius, scegliendo di aiutare altre persone alle prese con la dipendenza dal gioco d’azzardo.

Unirmi all’Acquario è stato l’ultimo chiodo nella bara: mi ha fatto venir voglia di smettere e ora sono passato dal vivere quello stile di vita del gioco d’azzardo all’aiutare altre persone a superarlo.

Sam Perry

Perry ha anche sostenuto la campagna contro lo stigma del gioco d’azzardo di GambleAware, che cerca di aiutare le persone a sentirsi a proprio agio nel parlare delle loro difficoltà con il gioco d’azzardo.

Ora, diversi anni dopo il suo punto più basso, Perry ha ritrovato una serie di piaceri diversi dal gioco d’azzardo, tra cui la pesca, la recitazione e l’allenamento. Ha incoraggiato chiunque creda di avere un problema con il gioco d’azzardo ad aprirsi e contattare un fornitore di cure.

Nuovi Casinò
Wild Tokyo Casinò: BONUS: 210% sul primo deposito fino a 500€ + 250 free spin
Machance Casinò: BONUS: 150% sul primo deposito fino a 2500€ + 100 free spin
Rolling Slots Casinò: BONUS: 200% sul primo deposito fino a 500€ + 100 free spin
Need for Spin Casinò: BONUS: 300% sul primo deposito fino a 1000€ + 300 free spin
Neon54 Casinò: BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€ + 100 free spin
1Bet Casinò: BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€
Rabona Casino: BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€ + 200 giri gratis
Sportaza Casino: BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€ + 200 giri gratis
Zodiacbet Casinò: BONUS: Fino a 1000€ di Bonus sui primi 4 depositi
Powbet Casinò: BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€ + 200 giri gratis