Brasile: il Senato rinvia le discussioni sulle scommesse sportive

Brazil on the map

Senato del Brasile ha ancora una volta respinto la sua decisione sul futuro delle scommesse sportive. Il Paese si prepara già da tempo a lanciare le scommesse sportive, ma i legislatori continuano ad essere indecisi.

Oltre al Senato, l’ Commissione Affari Economici (CAE) ha rinviato la sua riunione di martedì a mercoledì, a significare ulteriormente l’incertezza del paese riguardo al via libera alle scommesse sportive. Ciò è stato probabilmente causato dai molteplici recenti emendamenti alla legge iniziale sulle scommesse sportive, che prevedono aliquote fiscali diverse per i bookmaker.

Il disegno di legge originale prevedeva un’imposta del 18% ma, secondo i rapporti, le modifiche l’hanno abbassata al 15%. I rapporti dicono anche che il senatore Ângelo Coronel ha anche proposto di ridurre l’imposta sugli sport di fantasia dal 30% al 15%.

Un altro cambiamento importante è una misura che richiederebbe ai bookmaker di firmare un accordo con un partner brasiliano che acquisirebbe almeno il 20% del loro capitale azionario.

Il futuro delle tasse sulle scommesse sportive continua a essere discusso dai legislatori brasiliani, ritardando il lancio ufficiale della verticale.

Anche il Brasile sta discutendo un divieto sulla pubblicità

Oltre a discutere del futuro delle scommesse sportive, i legislatori brasiliani continuano a rimuginare su un possibile divieto della pubblicità del gioco d’azzardo, con grande sgomento degli azionisti del settore.

Il divieto, che bloccherebbe gli accordi di sponsorizzazione tra operatori e squadre, nonché le pubblicità di giochi d’azzardo negli stadi, priverebbe il settore sportivo di un importante flusso di entrate, sostengono i club.

Esprimendo il loro malcontento per il divieto discusso, 33 club di calcio hanno scritto una lettera al Senato, sperando di convincere i legislatori ad abbandonare la misura.

Nel frattempo anche il Brasile continua a discutere sulla possibilità di lanciare i giochi da casinò online nel Paese. Un disegno di legge separato, che legalizzerebbe la verticale, è ancora sul tavolo, cercando di mettere ordine nel settore non regolamentato del Brasile.

I sostenitori della regolamentazione del gioco d’azzardo online sostengono che proteggerebbe i consumatori locali e genererebbe un importante flusso di denaro fiscale.

Nuovi Casinò
Wild Tokyo Casinò: BONUS: 210% sul primo deposito fino a 500€ + 250 free spin
Machance Casinò: BONUS: 150% sul primo deposito fino a 2500€ + 100 free spin
Rolling Slots Casinò: BONUS: 200% sul primo deposito fino a 500€ + 100 free spin
Need for Spin Casinò: BONUS: 300% sul primo deposito fino a 1000€ + 300 free spin
Neon54 Casinò: BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€ + 100 free spin
1Bet Casinò: BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€
Rabona Casino: BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€ + 200 giri gratis
Sportaza Casino: BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€ + 200 giri gratis
Zodiacbet Casinò: BONUS: Fino a 1000€ di Bonus sui primi 4 depositi
Powbet Casinò: BONUS: 100% sul primo deposito fino a 500€ + 200 giri gratis